Chiffon cake al latte di mandorle

Buongiorno  a tutti é un bel po’  che non mi faccio vedere, ma sono stata impegnatissima. Ho anche attraversato e sto attraversando un periodo difficile, ma voglio ripartire da qui,con voi. Oggi vi regalo una ricetta fantastica di sicuro successo e soprattutto facilissima, la Fluffosa o chiffon cake come la chiamano in America. Ne esistono tantissime varianti ,ma oggi vi propongo quella al “latte di mandorla”. Per un giusto risultato dovreste avere la teglia adatta,quella alta con il buco al centro e i tre piedini laterali. Questa tortiera non va IMBURRATA NE INFARINATA.
In giro sul web ho letto che si può usare una teglia normale purché alta ma questa andrà imburrata e infarinata. Io non l’ho mai provata in questa teglia per cui non vi garantisco il risultato.
Passiamo alla ricetta per uno stampo di 24/26 cm
INGREDIENTI:
300 gr di farina 00
300 gr di zucchero
1 bustina di lievito
Mezza fialetta di aroma mandorla
130 gr di olio di semi
200 ml di latte di mandorla
6 tuorli
6 albumi
1 bustina di cremor tartaro
ESECUZIONE:
In una ciotola capiente pesare lo zucchero,la farina,il lievito e mescolare. Fare un buco al centro e mettere i tuorli, l’olio, il latte di mandorla e l’aroma mandorla, mescolare con una frusta fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi. A parte montare gli albumi con il cremortartaro a neve ben ferma. Aggiungere in tre riprese gli albumi alla pastella mescolando sempre dal basso verso l’alto. Versare l’impasto ottenuto nella teglia, senza imburrarla e infarinarla, cuocere a 170*C per 50/55 min. Fare sempre la prova stecchino. Una volta cotta capovolgere la teglia su un piano e aspettare che la torta si stacchi da sola o comunque aspettare che si raffreddi,sempre capovolta,prima di staccarla dalla teglia aiutandosi con una spatola.
Buona colazione o merenda che sia .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *